Numero Verde 800 966 171 info@ascensorifabrica.it

In città storiche, come Firenze e Bologna, ma anche nei centri più piccoli, ci imbattiamo spesso in edifici senza ascensore, costruiti quando ancora questi non erano considerati indispensabili per le strutture.

Per gli anziani, le persone affette da disabilità motorie o le donne in gravidanza anche poche rampe di scale possono costituire un problema. Oltre ad essere la soluzione ideale per facilitare la vita a molte persone, l’ascensore è anche un elemento che incrementa il valore ed il prestigio dell’immobile.

Oggi, grazie allo sviluppo di nuove tecnologie ed al progresso degli studi edili, le amministrazioni possono dare ai propri cittadini la possibilità di godere meglio delle proprie abitazioni permettendo di installare degli ascensori domestici anche in spazi particolarmente stretti ed ostili.

Le normative per l’installazione degli ascensori negli edifici ad uso abitativo, variano da comune a comune ed i fattori che influiscono sulla loro costruzione sono molteplici.

Anzitutto vanno analizzati gli spazi a disposizione e la validità della struttura. La presenza di uno spazio idoneo è sicuramente tra i fattori fondamentali per la buona riuscita dell’operazione. È possibile in taluni casi apportare dei lavori di adeguamento – come ad esempio il taglio scale – ma senz’altro l’intervento va valutato caso per caso.

Questo è uno dei motivi per cui Fabrica propone per la costruzione dei suoi ascensori delle possibilità di personalizzazione create su misura del singolo edificio

Le nostre soluzioni comprendono non solo ascensori interni ma anche ascensori esterni, clicca qui per saperne di più

L’iter per verificare la fattibilità di installazione di un ascensore parte da un sopralluogo di un professionista che, oltre a verificare le opzioni fattibili in termini di misure, fornisce una stima dei costi che varieranno anche in base a:

–      Numero di piani della struttura

–      Tipologia di lavori di adeguamento necessari all’installazione dell’ascensore

–      Materiali scelti per l’ascensore stesso

–      Ulteriori lavori per rendere anche esteticamente il lavoro confacente alla struttura.

Come detto sopra, oltre a questi fattori puramente tecnici, vanno tenute in considerazione anche le normative dei singoli comuni: non si tratta di un argomento facile e capita molto spesso di cadere in perdite di tempo inutili.

Noi di Fabrica, possiamo aiutarti fornendo un servizio a 360°. I nostri esperti ti seguiranno passo per passo, non solo nella scelta del giusto ascensore, ma fornendoti inoltre supporto sulle agevolazioni e detrazioni IRPEF, sui contributi che puoi richiedere per ottimizzare il tuo investimento e sulle corrette modalità di mantenimento del lavoro installato. Parliamo di un servizio chiavi in mano!

Nelle città storiche, come Firenze e Bologna, ma anche nei centri più piccoli, ci imbattiamo spesso in edifici costruiti quando ancora gli ascensori non erano tra i must have delle strutture.

Negli anni lo sviluppo delle tecnologie ed il progredire degli studi edili, hanno permesso alle città di garantire ai propri cittadini di godere meglio delle proprie abitazione dando la possibilità di installare degli ascensori domestici anche in spazi particolarmente stretti ed ostili.

Se pensiamo agli anziani, alle persone affette da disabilità motorie o alle donne in gravidanza: anche poche rampe di scale possono costituire un problema. Oltre ad essere la soluzione ideale per facilitare la vita a molte persone, l’ascensore è anche un elemento che incrementa il valore ed il prestigio dell’immobile.

Le normative per l’installazione degli ascensori negli edifici ad uso abitativo, variano da comune a comune ed i fattori che influiscono sulla sua costruzione sono molteplici.

Anzitutto vanno analizzati gli spazi a disposizione e la bontà della struttura. Lo spazio idoneo è sicuramente uno dei fattori fondamentali per la buona riuscita dell’operazione. È possibile in taluni casi apportare dei lavori di adeguamento ma in certi casi risulta comunque difficile.

Questo è uno dei motivi per cui Fabrica propone per la costruzione dei suoi ascensori possibilità di personalizzazione create su misura dell’edificio specifico (le nostre soluzioni comprendono non solo ascensori interni ma anche ascensori esterni, clicca qui per saperne di più)

L’iter per verificare la fattibilità di installazione di un ascensore parte da un sopralluogo di un professionista che, oltre a verificare le opzioni fattibili in termini di misure, fornisce una stima dei costi che varieranno anche in base a:

–      Numero di piani della struttura

–      Tipologia di lavori di adeguamento necessari all’installazione dell’ascensore

–      Materiali scelti per l’ascensore stesso

–      Ulteriori lavori per rendere anche esteticamente il lavoro confacente alla struttura.

Come detto sopra, oltre a questi fattori puramente tecnici, vanno tenute in considerazione anche le normative dei singoli comuni: non si tratta di un argomento facile ed è possibile cadere in perdite di tempo inutili.

Noi di Fabrica, possiamo aiutarti fornendo un servizio a 360°. I nostri esperiti ti seguiranno passo passo non solo nella scelta del giusto ascensore, ma ti supporteranno anche nelle agevolazioni e detrazioni irpef, nei contributi che puoi richiedere per ottimizzare il tuo investimento e per il corretto mantenimento del lavoro installato. Parliamo di un servizio chiavi in mano!

Vuoi il parere di un esperto o una stima dei costi ascensori installabili nella tua struttura? Contattaci qui.